Aquafil entra in Borsa: sarà quotata allo Star

image001

Jill Morris, Ambasciatrice di S.M. Britannica in Italia e Giulio Bonazzi durante gli UK-Italy Business Awards.

Il gruppo trentino pioniere dell’economia circolare approda a Piazza Affari, con la promessa di continuare a crescere.

E’ la storia di un successo tutto italiano (e tutto green) quella di Aquafil, azienda trentina che, sotto la sapiente guida del suo Presidente e CEO Giulio Bonazzi, lo scorso 4 dicembre è approdata a Piazza Affari. Dopo mesi di lavoro con la Space 3, terza Special Purpose Acquisition Company promossa da Space Holding, il celebre filato Econyl (nylon 6 rigenerato infinite volte) ha finalmente fatto il suo ingresso alla Borsa di Milano: Aquafil sarà quotata allo Star, il segmento dedicato alle medie imprese (con capitalizzazione compresa tra 40 milioni e 1 miliardo di euro).

Un passo importante dunque, che segna un punto di svolta per l’azienda. «Le risorse derivanti dall’operazione di business combination con Space3 – ha spiegato infatti Bonazzi- consentiranno ad Aquafil di accelerare il proprio percorso di crescita, che già nell’esercizio in corso evidenzia un significativo incremento della redditività e della generazione di cassa del gruppo per effetto degli importanti investimenti realizzati nell’ultimo triennio». Investimenti tra cui spicca quello fatto oltremanica nell’ottica di ottimizzare i processi produttivi dell’impianto scozzese di Kilbernie (acquisito dalla W & J Knox nel 2014) e che è valso all’azienda il premio degli Uk-Italy Business Awards. Giunta all’undicesima edizione, la manifestazione premia le aziende italiane che hanno scelto il Regno Unito per lo sviluppo della loro strategia di business e per investimenti mirati.

Econyl, il filato più green sul mercato, è l’elemento di punta dell’azienda e oltre ad essere già impiegato da diversi nomi della moda e dello sport, è utilizzato anche nei settori della pavimentazione tessile. Non a caso Aquafil da anni è espositore a DOMOTEX, la fiera leader dedicata al mondo dei tappeti e del flooring. Anche durante la prossima edizione, in scena ad Hannover dal 12 al 15 gennaio, il gruppo di Arco sarà presente in prima linea con tutte le sue ultime novità, frutto naturalmente di un sapiente impiego dell’economia circolare.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× sei = 12

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>