Da Ikea arriva una cucina tutta “verde”

Kungsbacka ikea

Per rivestire la superficie di un frontale di Kungsbacka da 40×80 centimetri ci vogliono 25 bottiglie di plastica da mezzo litro.

Si chiama Kungsbacka, ed è prodotta con legno di recupero e bottiglie di plastica riciclate

Il settore del riciclo ha ormai raggiunto una dimensione economica di tutto rilievo: solo in Italia, le imprese che riciclano i rifiuti sono 7.193 con 133.326 dipendenti, e regalano una nuova vita a circa 56,5 milioni di tonnellate di scarti, con un valore aggiunto di ben 12,6 miliardi di euro. Numeri di tutto rispetto, riportati nell’8° Rapporto dell’Italia del riciclo del 2017, curato dalla Fondazione per lo sviluppo sostenibile in collaborazione con FISE Unire.

Il trend è in crescita in tutto il mondo, e la sostenibilità sta diventando un elemento imprescindibile anche per quanto riguarda prodotti legati alla moda e al design. Sempre più spesso abiti, accessori e oggetti di arredamento vengono progettati e realizzati utilizzando materiali di scarto. Lo ha fatto anche Ikea, che in collaborazione con lo studio Form Us With Love di Stoccolma ha messo a punto e lanciato sul mercato Kungsbacka: una cucina ottenuta da legno e plastica riciclati. Il laminato è ricavato da bottiglie in PET provenienti dalla raccolta differenziata delle città giapponesi.

Al progetto, che ha visto la luce dopo due anni di ricerche, ha partecipato anche l’italiana 3B di Salgareda (Treviso). Per rivestire la superficie di un frontale di Kungsbacka da 40×80 centimetri ci vogliono 25 bottiglie di plastica da mezzo litro. Molto resistente e facile da pulire, la cucina ha una garanzia di 25 anni.

Come il settore dell’arredamento, così anche quello del flooring sta virando verso scelte sempre più “green”. I consumatori dimostrano di apprezzare le soluzioni sostenibili, e le aziende fanno del rispetto dell’ambiente un requisito imprescindibile per i propri prodotti. In questa ottica, una delle manifestazioni più interessanti è DOMOTEX asia/CHINAFLOOR, la fiera numero uno per il settore del flooring nei Paesi asiatici, e la seconda nel mondo. La fiera è da sempre attenta alle tematiche legate alla sostenibilità, infatti durante le edizioni precedenti sono stati assegnati i GreenStep Asia Environmental Awards. Il prossimo appuntamento è dal 26 al 28 marzo 2019 a Shanghai.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


9 − = quattro

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>