Dalla Germania il via libera a sovvenzioni per i camion elettrici

news_startseite_MAN-4216

In mostra a IAA tutte le ultime novità green per il settore trasporto merci.

Stanziati 10 milioni di euro per il 2018: ecco la ricetta tedesca per limitare le emissioni di CO2.

Da sempre attenta alle politiche green, la Germania continua ora la sua lotta all’inquinamento concentrandosi sul settore dei trasporti. Basta pensare che il 37% delle emissioni di CO2 prodotte in Europa sono causate dai veicoli commerciali per rendersi conto dell’impatto che questo ha sull’ambiente e sulle città dove i veicoli circolano. I motivi per cui il diesel è ancora il combustibile preferito per il trasporto (scelto nel 95% dei casi) sono molteplici, a cominciare dalla sua reperibilità a livello globale, che consente quindi di raggiungere via terra anche i luoghi più remoti. A questo bisogna poi aggiungere che a causa dei loro costi elevati i mezzi di trasporto in circolazione raramente hanno meno di dieci anni, e non rispettano quindi le ultime regolamentazioni in fatto di emissioni.

E’ in uno scenario dunque abbastanza complesso che la Germania ha deciso di correre ai ripari pubblicando sulla Gazzetta Ufficiale del Ministero dei Trasporti il decreto che da il via a una nuova politica di sovvenzioni per i camion eco-friendly. Il finanziamento riguarderà i camion elettrici superiori alle 7,5 tonnellate, con un tetto di 12mila euro per i veicoli fino a 12 tonnellate, mentre per quelli di peso superiore si potrà arrivare a 40mila, fino a un massimo di 500mila euro per azienda.

E proprio la Germania ospiterà, dal 20 al 27 settembre ad Hannover, uno dei più importanti eventi espositivi a livello internazionale dedicato ai veicoli commerciali. A dimostrazione del crescente interesse nei confronti di una mobilità sostenibile anche nel settore del trasporto merci, IAA sarà focalizzata quest’anno proprio sui veicoli elettrici e sulla digitalizzazione. L’area New Mobility World sarà poi l’occasione per scoprire tutte le novità più green del settore trasporto merci, con uno spazio all’aperto dedicato alle dimostrazioni dal vivo, oltre a forum e conferenze sugli ultimi sviluppi e i nuovi metodi di consegna.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× sei = 48

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>