Future Mobility, ICT e automotive sempre più interconnessi

Future Mobility CEBIT

Come CEBIT anche IAA offre ogni anno maggiore spazio al tema della new mobility, grazie anche alla piattaforma New Mobility World.

Presente al forum sulla mobilità del futuro di CEBIT anche una delegazione di IAA, che si prepara così a riaprire i battenti il prossimo 20 settembre.

Le tematiche affrontate quest’anno durante CEBIT, il festival dell’innovazione e della digitalizzazione che si è da poco concluso ad Hannover, spaziano ormai dall’intelligenza artificiale alla cyber sicurezza fino alla mobilità del futuro. Il fil rouge è infatti la tecnologia, sempre più evoluta, che consente di mettere a punto sistemi all’avanguardia negli ambiti più svariati. Tra questi non poteva appunto mancare il tema della new mobility, a cui è stato riservato ampio spazio con forum e interventi di esperti del settore.

A testimonianza dell’importanza che il festival riveste a livello internazionale, era presente anche una delegazione di IAA, la fiera dedicata ai veicoli commerciali, in programma sempre ad Hannover dal 20 al 27 settembre prossimo. L’occasione è stata il forum organizzato nella Hall 13 dal magazine tedesco online Heise, che ha offerto una panoramica su veicoli a guida autonoma, veicoli elettrici ed elettromobilità. Da quanto emerso occorrerà ancora parecchio tempo prima di vedere smart car circolare sulle nostre strade, ma sono molte le iniziative intraprese da aziende del calibro di Bosch, Continental, e WABCO che vanno in questa direzione. A cominciare da migliori sistemi di assistenza anche per i veicoli di gamma medio-bassa fino al truck platooning (camion connessi tra loro che viaggiano in carovana), che sarà probabilmente una delle aree a beneficiare per prime di una totale automatizzazione.

Come CEBIT anche IAA offre ogni anno maggiore spazio al tema della new mobility, grazie soprattutto alla piattaforma New Mobility World. Il format prevede, oltre ad un’area esterna per le dimostrazioni dal vivo, un fitto programma di forum e conferenze sui temi della guida autonoma, delle auto connesse e dei carburanti alternativi che si susseguiranno da lunedì 24 settembre.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× uno = 1

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>