Google for Entrepreneurs arruola gli uffici di Talent Garden

Schermata-2017-11-21-alle-16.36.38.png

Anche la Sottosegretaria alla Presidenza del Consiglio Maria Elena Boschi era presente all’annuncio della partnership con Google.

La start up italiana del coworking è entrata a far parte del prestigioso network promosso dal colosso californiano.

Era il 2011 quando a Brescia veniva fondata Talent Garden, start up tutta made in Italy pensata da Davide Dattoli per connettere persone e idee in moderni spazi di coworking. Non solo quindi uffici condivisi per free lance e aziende, ma anche corsi ed eventi al fine di creare una vera e propria community di innovatori.

Oggi, a soli sei anni di distanza (e con un aumento del capitale di 12 milioni di euro l’anno scorso), questa brillante start up può fregiarsi anche della partnership con Google for Entrepreneurs. La divisione di Google che connette una rete globale di oltre 50 organizzazioni innovative, con una presenza in più di 135 paesi, ha infatti accolto Talent Garden nel suo network, dimostrando di voler investire nell’ecosistema innovativo italiano. L’obiettivo è quello di innescare un processo di internazionalizzazione di cui beneficeranno tutte le start up che orbitano intorno ai vari campus della società.

L’annuncio è avvenuto presso lo spazio di via Calabiana a Milano: inaugurato nel 2015 è il campus più grande e innovativo del gruppo (accoglie più di 400 professionisti, offre formazione sui temi del digitale di TAG Innovation School, ospita anche il primo TAG Cafè e registra più di 300 eventi ogni anno). E non è un caso che la scelta sia ricaduta proprio sulla sede milanese: il capoluogo lombardo è infatti la città italiana dove sono registrate il maggior numero di start up, ben il 23% delle oltre ottomila totali.

Grazie a questa partnership le start up italiane avranno così un’ottima opportunità di crescita, oltre alla possibilità di essere collegate a una rete globale di eventi. Anche a livello europeo sono molte le iniziative volte a promuovere queste piccole realtà emergenti: basti pensare a CEBIT, il festival dell’innovazione e della digitalizzazione in programma ad Hannover dall’11 al 15 giugno. Durante i giorni di fiera infatti, nel padiglione 17 sarà allestita l’area SCALE 11, interamente dedicata al mondo delle start up. Con tanti eventi, forum e talks in programma sarà l’occasione per coloro che parteciperanno di condividere idee, trovare investitori e conoscere nuove realtà.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


× 6 = quaranta otto

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>