INTRALOGISTICA ITALIA: al via martedì 29 maggio

pagina_eventi_foto02

Col nuovo format The Innovation Alliance la fiera si attesta come punto fermo nel panorama della logistica internazionale.

Un evento unico in Italia, che riunisce a FieraMilano Rho top player di settore provenienti da 65 paesi con un programma ricco di eventi.

 A FieraMilano Rho è ormai tutto pronto per accogliere la seconda edizione di INTRALOGISTICA ITALIA, una manifestazione espositiva unica nel panorama italiano dedicata alla gestione del magazzino, allo stoccaggio dei materiali e al picking. Già al suo debutto INTRALOGISTICA ITALIA aveva registrato numeri di tutto rispetto, dimostrando quanto il mercato sentisse la necessità di un evento dedicato a un settore in rapida espansione e trasformazione come quello della logistica. Oggi quest’esigenza è confermata dai numeri: con 3501 espositori da 65 paesi, 17 padiglioni e una superficie venduta di 140mila mq la manifestazione milanese, grazie anche al nuovo format The Innovation Alliance, si attesta come punto fermo nel panorama della logistica internazionale.

Tante le novità che faranno da contorno a questa nuova edizione, in scena dal 29 maggio al 1 giugno, a cominciare dai numerosi convegni, workshop e speech in programma durante i giorni di fiera. Si comincia subito martedì 29 alle 11.30 con la cerimonia d’apertura, dove interverrà anche il Sindaco di Milano Giuseppe Sala, con una panoramica su come la nuova era industriale sta cambiando processi e professioni.

Mercoledì 30 sarà invece la volta del convegno dal titolo “Quante stelle ha il tuo magazzino? OSIL, un modello innovativo per valutare la qualità degli impianti logistici” che presenterà i risultati dell’Osservatorio sull’Immobiliare Logistico (OSIL) ideato dal Centro della LIUC Business School. E’ stato infatti siglato un accordo che vede INTRALOGISTICA ITALIA al fianco della scuola di menagement di Castellanza, presente in fiera conil Centro sulla Supply Chain, Operations e Logistica, diretto dal professor Fabrizio Dallari.

Una piattaforma davvero unica dunque quella di INTRALOGISTICA ITALIA, che oltre a richiamare buyers altamente profilati dall’estero (sono attesi da oltre 66 paesi), attrae anche moltissime aziende italiane leader di mercato. Automha, Dematic, Linde, Zecchetti, Mecalux, Kardex, Ferretto Group sono solo alcune delle realtà presenti a INTRALOGISTICA ITALIA che si occupano di ottimizzare la supply chain con sistemi innovativi per lo stoccaggio e il picking delle merci. Ma quando si parla di movimentazione e magazzini anche la sicurezza assume un ruolo fondamentale: in fiera saranno infatti presenti anche aziende del calibro di Interroll, BYD, Beumer Group e Hörmann, che presenteranno qui le loro ultime novità per rendere gli ambienti di lavoro, in particolar modo quelli legati alla logistica, sempre più efficienti sotto il profilo della sicurezza.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


8 + = undici

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>