La logistica del futuro

image001

Tra le principali novità le navi portacontainer a guida autonoma.

Anno 2067: secondo uno studio di McKinsey la supply chain sarà completamente automatizzata.

Navi a guida autonoma, nuove rotte e pochissime compagnie che domineranno il mercato: è questo lo scenario prospettato da McKinsey per il settore della logistica. La società di consulenza, nella ricerca “Container Shipping: the next 50 years” da poco pubblicata, ha infatti analizzato le nuove tecnologie e i nuovi fattori scesi in campo negli ultimi anni e come questi influenzeranno il modo di trasportare le merci nel prossimo futuro, con particolare attenzione al comparto marittimo.

Come tutti i settori infatti, anche quello della logistica non è esente da profonde trasformazioni che, come si legge nello studio, sono dovute principalmente a tre fattori: le tecnologie digitali, i big data e l’IOT. Tra le più importanti novità pronte a cambiare definitivamente il volto dello scambio merci per come lo abbiamo inteso fino ad oggi ci saranno sicuramente le navi portacontainer a guida autonoma. In grado di sostenere un volume di scambi da due a cinque volte superiore a quello odierno, questi giganti dei mari percorreranno anche nuove rotte. Nel corso dei prossimi decenni infatti, la principale via per volumi di merce trasportate sarà con ogni probabilità quella che collega l’estremo Oriente all’Africa, con scalo intermedio nei porti dell’Asia meridionale. Secondo McKinsey poi, con la progressiva digitalizzazione di tutti i processi, si affermeranno al massimo quattro grandi compagnie, che avranno in mano l’intero mercato del trasporto via mare. Di pari passo assisteremo alla graduale estinzione di quelle figure che fungono da collante fra i vari anelli della catena logistica, attive nella semplice intermediazione dei servizi.

Per chi sarà in grado di coglierla, la logistica si prospetta dunque come una delle opportunità più dirompenti degli ultimi decenni.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


quattro − 3 =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>