Potere elettrico: Volkswagen pronta alla svolta green

c9f208eb9d651c6dd1885cc50e01067a

Il CEO di Volkswagen Matthias Müller.

Con 16 stabilimenti per veicoli elettrici entro il 2022 e nuovi modelli in uscita, la casa tedesca investe nella mobilità del futuro.

Alcuni modelli elettrici sono già in commercio da un paio d’anni, ma l’annuncio fatto durante l’annuale conferenza stampa per il bilancio di Volkswagen dal CEO del gruppo Matthias Müller, ha il sapore di una svolta epocale. Sono ben sedici infatti i siti produttivi dedicati esclusivamente a veicoli elettrici che apriranno i battenti entro il 2022, con l’obiettivo di mettere in commercio tre milioni di vetture per il 2025 e oltre 80 nuovi modelli.

Un obiettivo importante dunque quello di Volkswagen, che anche a livello di investimenti non si tira indietro, e anticipa già accordi con fornitori di batterie in Cina ed Europa per un valore di 20 miliardi. A discapito però di quello che si potrebbe pensare, gli investimenti annunciati da Müller riguardano anche i nuovi motori diesel, che secondo il CEO saranno parte della soluzione al problema sempre più sentito e incombente dell’inquinamento, grazie a notevoli riduzioni nei consumi e nelle emissioni.

Ma la svolta elettrica della casa tedesca va di pari passo con lo sforzo per tener dietro alla mobilità del futuro: e-mobility, guida autonoma, nuovi servizi di mobilità e digitalizzazione sono infatti fattori diventati ormai imprescindibili, senza i quali è impossibile pensare allo sviluppo futuro di un’azienda automotive.

Non è un caso dunque che proprio queste nuove tecnologie, scese in campo solo qualche anno, saranno al centro della prossima edizione di IAA, la fiera leader mondiale dedicata ai veicoli per il trasporto merci. Tanto che durante i giorni della manifestazione, ad Hannover dal 20 al 27 settembre, sempre più spazio sarà dedicato alla piattaforma New Mobility World. Si tratta di una speciale area riservata proprio alle tecnologie che influenzeranno il trasporto di domani, con un ricco programmi di incontri e forum, per essere pronti ad affrontare le sfide del futuro.

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


+ uno = 4

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>