Zucchetti: quando il punto cassa è intelligente

zucchetti_40_anni_1020x340

Le soluzioni omnifunzionali TCPOS velocizzano i processi di cassa e l’organizzazione aziendale.

Con iCore POS l’azienda italiana punta sull’estero, e a CEBIT presenterà tutte le sue ultime novità.

Con 466 milioni di fatturato nel 2017, 150.000 clienti attivi, oltre 900 business partner in Italia e 200 all’estero che operano in 50 differenti paesi, il business di Zucchetti conferma i suoi trend di crescita, non solo in Italia ma anche nei mercati internazionali. Fra i settori in cui Zucchetti è ormai leader non solo nel nostro paese, ma anche all’estero, c’è quello legato alle soluzioni per i punti cassa di TCPOS, società del gruppo con sede a Lugano, specializzata in soluzioni per la gestione di ristoranti, hotel, entertainment, retail e travel retail. Infatti, grazie a TCPOS ogni aspetto dell’organizzazione risulta centralizzato, dal punto vendita, al sistema ERP, fino al personale, rendendo possibile conoscere in ogni momento e in tempo reale, anche in mobilità, tutte le informazioni della propria attività, estratte e analizzate grazie a un efficace sistema di reportistica e applicazioni di business intelligence. In questo modo le soluzioni omnifunzionali TCPOS velocizzano non solo i processi di cassa, accettando senza problemi le più moderne soluzioni di pagamento cashless, contactless e mobile, per consentire ai clienti di utilizzare il loro smartphone come un vero e proprio portafogli digitale, ma ogni aspetto dell’organizzazione aziendale, diminuendo i tempi d’attesa e aumentando la produttività dello staff.

Il valore aggiunto di TCPOS, infine, è rappresentato dal suo essere soluzione pensata per non avere confini. Grazie alle integrazioni con le altre soluzioni Zucchettie alla sua fitta rete di partner globali, TCPOS assicura ai suoi clienti un supporto professionale affidabile, capace di rispondere in modo immediato e tecnologicamente avanzato a ogni nuova sfida posta dai mercati internazionali. Clienti che operano in tutto il mondo come Barclays, Costa Crociere, Eataly, Giovanni Rana, Vodafone e molti altri sono supportati da soluzioni su misura che comprendono funzioni multilingua, multivaluta e multifiscali, che permettono loro di adattarsi alle più diverse culture e normative fiscali.

Un’offerta unica per innovazione tecnologica e per completezza funzionale che Zucchetti presenterà al CEBIT 2018 di Hannover, la più importante fiera internazionale del mondo ICT. Al CEBIT, Dirk Schwindling, CEO di TCPOS e di Zucchetti Gmbh, sede tedesca del Gruppo Zucchetti, non presenterà esclusivamente le  soluzioni per la gestione dei punti cassa, ma l’intera gamma dei prodotti disponibili per il mercato internazionale di Zucchetti: dal software Gestionale Mago 4 ai sistemi di booking online per le strutture ricettive, dal sistema di controllo accessi e sicurezza (ambito in cui Zucchetti è leader mondiale per stadi e grandi impianti sportivi e ricreativi) fino ai software specifici per hotel e ristoranti.

“Il nostro obiettivo è  diventare anche in Germania il punto di riferimento delle aziende per tutte le loro esigenze in ambito software e servizi IT” – dichiara Dirk Schwindling – e il Cebit rappresenta quindi la ‘migliore vetrina’ per vendor come Zucchetti, che intendono non solo presentare a un pubblico molto qualificato il valore di un’offerta realmente innovativa, ma anche comunicare, in particolare alle aziende tedesche, la nostra vicinanza al cliente dal punto di vista prettamente territoriale, dalla gestione della trattativa, sino all’installazione delle applicazioni fino al supporto post vendita”.

 

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *


2 + uno =

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>